Re: "Non conta chi vota, ma chi conta i voti." La strada per un eventuale riconteggio delle schede, seppur non sia da escludere, è stretta, infatti dopo l’8 dicembre le assemblee legislative di ciascuno Stato devono confermare ufficialmente la nomina dei grandi elettori, chiamati il 14 dicembre ad eleggere il 46° Presidente degli Stati Uniti. over 1 year ago. Che culo che ha quello Beata tu che puoi toccarlo sempre. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020. 3. Beninteso, non da parte dei deputati ma dei delegati statali nella misura di un delegato per ciascuno Stato. Nel caso della ... Sapendo chi vota per chi e che cosa ha chiesto in cambio, si può capire come un elettore pensa di decidere la politica accademica. Ma la vittoria del candidato Dem deve ancora essere dichiarata ufficialmente da alcuni Stati. 0. sì ma ripeto..andava deciso dall'inizio. Re: "Non conta chi vota, ma chi conta i voti." Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7/3/2001. dei voti, ma non facciamo una piega quando ci dicono che Bush ha vinto la decisiva Florida per circa quattrocento voti. Chi vota Lega ed è meridionale ignora tutto ciò che è stato detto e fatto dalla Lega fino a solo qualche anno fa. SCONTO DEL 10% SU TUTTO A CHI DICHIARA DI ESSERE LETTORE DI AGERECONTRA.IT, Sito del Circolo Cattolico "Christus Rex" c/o G.S.V.V. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) Scenarieconomici.it- 18-11-2020. Nel 1876 il candidato democratico Samuel Tilden ottenne 184 grandi elettori, uno in meno del “magic number” di allora, conquistando anche più voti popolari dello sfidante repubblicano Rutherford Hayes, che si fermò a 165 grandi elettori. La gnosi omosessualista si avvale di quale scaletta 23 Novembre 2020. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) | www.agerecontra.it Benvenuto visitatore, se stai leggendo questo vuol dire che non sei ancora registrato, effettua ora la. La mia sensazione e visone politica verte verso la "complessità" ed aborrisce le semplici soluzioni proposta dal leader della lega, dove da una parte ci soni i buoni con lui in testa e dall'altra parte sono tutti farabutto corrotti etc .. @eluccelliniart EL UCCELLINI @eluccellini. n. View more. Per una volta diamo ragione a Stalin, che di queste cose se ne intendeva: « non conta chi vota, ma chi conta i voti e come vengono contati ». Ma chi governerebbe oggi nel Regno Unito se fosse in vigore la nostra attuale legge elettorale, detta “Consultellum”? USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) Articolo a firma di Paolo Becchi e Giuseppe Palma su Libero di ieri, 21 novembre 2020: Ad oggi Joe Biden ha 306 grandi elettori, Donald Trump 232. L’affluenza clamorosamente bassa è stata già nuovamente archiviata. Per una volta diamo ragione a Stalin, che di queste cose se ne intendeva: «Non conta chi vota, ma chi conta i voti e come vengono contati». 5. 0. Puoi avere maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo o disattivarli su impostazioni. jaguar scrive " L'Europa non lo permetterà ma a votare ci vanno gli italiani..." Stalin diceva: “ non conta chi vota ma chi conta i voti! 1 di 5. 474. non te vedo pe na settimana ma come faccio ao. 0. Il rischio dell’omologazione al Pensiero Unico 23 Novembre 2020. A parte casi eccezionali (le elezioni comunali di Torino del 1993), i brogli non avvengono nei seggi, ma dopo l'invio alle prefetture, dove ogni controllo diretto è negato. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) Scenarieconomici.it- 3-11-2020. View more . Si sa, in politica contano i numeri, conta chi vince. La gnosi omosessualista si avvale di quale scaletta 23 Novembre 2020. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Il “Grande Reset ” è realtà, non negazionismo 23 Novembre 2020. Ecco perché evocare Orwell non è complottismo, Trump ha realizzato il primo boom egualitario degli ultimi decenni. 79 Alfa. A seguire un breve elenco delle cose che gli elettori della Lega ignorano:. Il “Grande Reset” è realtà, non negazionismo 23 Novembre 2020. Si conta dal lieto evento; Conta molti proseliti; Il risultato che conta; La sigla di chi conta! Negazionismo o libertà di pensiero? No. Negazionismo o libertà di pensiero? USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020. 0. Nel caso in cui le prove dei brogli fossero confermate, la Corte suprema ha due strade: la prima è quella di consentire un riconteggio manuale delle schede (pronunciandosi anche sul voto postale giunto oltre una certa data), la seconda quella di invalidare il responso elettorale negli Stati interessati o in alcuni di essi. Negazionismo o libertà di pensiero? 474. Non bastava la sconfitta pesante contro la Roma, con il record societario di gol subiti in un tempo. Un’ipotesi plausibile? Così Biden scenderebbe sotto il “magic number” e la palla passerebbe alla Camera, cioè ai delegati statali. Da soci Euronext via libera ad acquisto Borsa Italiana. Verified account Protected Tweets @ Protected Tweets @ di Paolo Becchi e Giuseppe Palma su Libero del 21 novembre 2020. jaguar scrive " L'Europa non lo permetterà ma a votare ci vanno gli italiani..." Stalin diceva: “ non conta chi vota ma chi conta i voti! Il rischio dell’omologazione al Pensiero Unico 23 Novembre 2020. Nov 23. Becchi non le manda a dire alla Ue per le accuse a Polonia e Ungheria sul Recovery Fund. Y. Dzugasvili detto Stalin Y. Dzugasvili detto Stalin Intanto i servizi della Merdel lanciano l'allarme per un rischio attentati (ancora!) over 1 year ago. Il rischio dell’omologazione al Pensiero Unico 23 Novembre 2020. Non in corso d'opera... Sarebbe come se dopo 3 partite di Champions dicessero.."ah in caso di parità, non c Se stai cercando un ragazzo l’aspetto fisico conta molto per te ? Email: christusrex@libero.it (25 anni di insulti leghisti. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) Scenarieconomici.it- 6-11-2020. Re: "Non conta chi vota, ma chi conta i voti." Per una volta diamo ragione a Stalin, che di queste cose se ne intendeva: «Non conta chi vota, ma chi conta i voti e come vengono contati». Probabilmente è questo che Trump ha in mente. Voti e lasci numero. Ciò significa che ogni volta che visiti questo sito web dovrai abilitare o disabilitare nuovamente i cookie. Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato su articoli, eventi e molto altro. 0. “Dominion voting system democracy suite” è un software ritenuto da alcuni inaffidabile perché non è al sicuro da attività fraudolente e da manipolazioni. della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Ora, Wisconsin, Michigan, Arizona, Nevada, Georgia e Pennsylvania hanno tutti utilizzato proprio “Dominion”. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero), Il Grande fratello ai tempi del Covid. Nov 23. Elezioni Usa e fake news: dagli attacchi al voto per corrispondenza alle schede di Trump bruciate . nel paese dove il potere degli oligarchi è più a rischio, la Francia. Articolo a firma di Paolo Becchi e Giuseppe Palma su Libero di ieri, 21 novembre 2020: Ad oggi Joe Biden ha 306 grandi elettori, Donald Trump 232. Ma chi sei? È possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Mmh. 12. Il problema non è solamente che ormai conta solo il voto, ma che il voto ci conta. 136. E da oggi non rimane che raccontare quello che accadrà alla Calabria con il nuovo Governo regionale targato Jole Santelli. Ahahahah. Replying to @scenarieconomic. Del resto il Presidente in carica può contare sulla maggioranza dei giudici nella Corte suprema. Report post Forward the question Forward the question Facebook Twitter VK. Ma chi governerebbe oggi nel Regno Unito se fosse in vigore la nostra attuale legge elettorale, detta “Consultellum”? EuroSport- 6-11-2020. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020. Lasciando questi cookie abilitati, puoi aiutarci a migliorare il nostro sito, tuttavia puoi disabilitarli in qualsiasi momento. EuroSport- 6-11-2020. Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa. Polemica sui dati forniti da Russia24: il 146% degli elettori alle urne nel meridione del Paese . Siamo nella situazione in cui tutti votiamo - finalmente uguali, poveri e ricchi, neri e bianchi, maschi e femmine - ma non siamo noi a dire chi ha vinto. Spesso i ragazzini non riescono infatti a comprendere che il voto si riferisce ad una particolare e circoscritta prestazione o compito. Re: "Non conta chi vota, ma chi conta i voti." USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020 Il “Grande Reset” è realtà, non negazionismo 23 Novembre 2020 Come un virus ha travolto il Paese“, Historica edizioni, aprile 2020. https://scenarieconomici.it/%F0%9F%87%BA%F0%9F%87%B2usa-2020-ci-tocca-dare-ragione-a-stalin-non-conta-chi-vota-ma-chi-conta-i-voti-di-becchi-e-palma-su-libero/, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Insomma, è un cane che si morde la coda. La Corte Suprema potrebbe in alternativa invalidare il voto per frode elettorale, in tutti o in alcuni dei sei Stati citati e in tal caso Biden potrebbe scendere sotto i 270 grandi elettori. over 1 year ago. Per saperne di più leggi le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Probabilmente è questo che Trump ha in mente, soprattutto se fosse impedito un riconteggio manuale delle schede ovvero ciò si rivelasse non sufficiente a fare chiarezza. Si stava bene quando c’eravate voi. Ed è proprio quello che potrebbe accadere adesso dopo la produzione delle prove dei brogli e un intervento invalidante della Corte suprema. Questa è la ragione per cui il Texas per ben tre volte si è rifiutato di utilizzarlo. Tutto legale. 0. Non dovete credere quindi a tutte quelle fake newsche circolano sull’argomento, come quella che parla della perdita del diritto di voto se non si vota per tre volte consecutive. Privacy Policy, la tua email verrà utilizzata soltanto per gli scopi qui sopra descritti, non verrà ceduta a terzi e non verrà utilizzata per scopi promozionali. Il rischio dell’omologazione al Pensiero Unico 23 Novembre 2020. 21. C’era lavoro e non c’era la guerra”. Per aiutare concretamente il Circolo Cattolico CHRISTUS REX è possibile effettuare una donazione nelle seguenti modalità: Tramite semplice bonifico bancario all’ IBAN IT30G0622511731615257645207 indicando nella causale: “offerta Christus Rex”. Ho letto ed accetto la 0. Tutti gli orari sono GMT +2. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. mi piacerebbe conoscerti meglio. Report post Forward the question Forward the question Facebook Twitter VK. USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. Ma per adesso i sistemi elettorali sono troppo primitivi per rendere istituzionale il voto di scambio. Queste credenze popolari probabilmente si basano su quanto succedeva nel passato, quando per chi non andava a votare erano previste conseguenzee sanzioni anche gravi. È meta da secoli di pellegrinaggi, ma questo non ha fermato mani profanatrici, ... USA 2020, ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti…» (di Becchi e Palma su Libero) 23 Novembre 2020. Vediamo come va a finire questa telenovela anche se a noi di fatto non ci cambia niente, chiunque vada per noi c'è sempre un bel paletto che ci aspetta quindi meglio stare fermi e non fare il gioco del nemico. Il rischio dell’omologazione al Pensiero Unico 23 Novembre 2020. 0. over 1 year ago. Y. Dzugasvili detto Stalin Y. Dzugasvili detto Stalin Scusate se mi intrometto, ma a mio parere state facendo una discussione inutile, le votazioni non servono per cambiare la situazione, come già è stato fatto notare da diversi utenti. Il “Grande Reset” è realtà, non negazionismo 23 Novembre 2020. QuotidianoLibero - 21-11-2020: Persone: donald ... ci tocca dare ragione a Stalin: «non conta chi vota, ma chi conta i voti...» (di Becchi e Palma su Libero) Scenarieconomici.it- 20-11-2020. All’epoca la querelle fu risolta con un accordo tra i due partiti: una transazione informale che prese il nome di “Compromesso del 1877” (il ritiro definitivo delle truppe federali dagli Stati meridionali), per cui la commissione elettorale assegnò tutti e 20 i grandi elettori rimasti al candidato repubblicano Hayes, che divenne Presidente per il rotto della cuffia. Gli Stati dove sarebbero avvenuti i presunti brogli sono quelli in cui è stato utilizzato per il conteggio delle schede il sistema operativo “Dominion” (di cui, guarda caso, è un importante dirigente il capo dello staff di Nancy Pelosi).