Ho chiesto scusa, non cerco alibi”. Cronaca Mafia, 31 arresti a Palermo: decapitato il mandamento di Porta Nuova. 23 Risultati. Fabrizio Miccoli è stato condannato in primo grado a 3 anni e 6 mesi per estorsione aggravata. Fabrizio Miccoli, Palermo e quel rapporto calcio-mafia: è indagato per estorsione. Fabrizio Miccoli. Fabrizio Miccoli (Photo by Arfa Griffiths/West Ham United FC via Getty Images) Fabrizio Miccoli è stato condannato in appello a 3 anni e 6 mesi per estorsione aggravata dal metodo mafioso.La sentenza pronunciata dalla prima sezione penale della Corte di appello di Palermo, presieduta da Massimo Corleo, conferma quella di primo grado. di Redazione. Di Giuseppe Pipitone. Oggi Settimana Mese Italia zona rossa a Natale, la lunga attesa per il nuovo Dpcm: quando parla Conte? Confermata la condanna a 3 anni e mezzo per Fabrizio Miccoli. Fabrizio Miccoli ex capitano rosanero è indagato a piede libero dalla procura di Palermo. Miccoli su Maradona: “Un rimpianto non averlo incontrato per restituirgli l’orecchino. Fabrizio Miccoli insieme all'avvocato Gianpiero Orsino - foto Ansa ... Oggi abbiamo una persona assolutamente estranea per fatti tanto gravi che non lo possono riguardare. Col Lecce che tifavo…” Il Romario del Salento, raggiunto da Tmw, ha ricordato a suo modo Diego Armando Maradona, deceduto oggi. Non è la condanna emessa per un boss di Cosa nostra, ma per un calciatore. Fabrizio Miccoli vorrebbe incontrare Maria Falcone. Tre anni e mezzo di carcere per estorsione aggravata. Il dramma di Fabrizio Miccoli: "Non dormo più" ... Oggi a distanza di anni vorrei avere la possibilità di incontrare la signora Maria e mettermi a disposizione per dirle che quella cosa che ho detto non è ciò che penso e spero ci sia la possibilità di dimostrare la verità. La sentenza è stata emessa oggi, dalla prima sezione penale della Corte di appello di Palermo. 0 condivisioni. Biografia ... Oggi. Oggi il “Romario del Salento”, che ha 41 anni, è diventato collaboratore sportivo dopo aver completato il corso abilitante qualche mese fa. Ancora oggi, ad anni di distanza da quell’episodio, Fabrizio Miccoli ha affermato che gli piacerebbe incontrare Maria Falcone, la sorella del magistrato: «Ci provai all’epoca, ma compresi la situazione e lasciai perdere» – ha dichiarato il calciatore sempre nel corso della stessa intervista. Estorsione aggravata dal metodo mafioso. La notizia si apprende a margine di una operazione della Direzione Investigativa antimafia ancora in corso e che ha portato in manette almeno.